Iscriviti per ricevere Offerte Esclusive

logo

OCCHIALI E STORIE DI VITA

 


facebook
instagram

   PEOPLE WITH GLASSES


facebook
gplus
instagram

Darlene e Elaine Freeman

(pubblicato agosto 2019)

© 2019 Boudoir Galleria Ottica Venezia

+39 041 241 0192 | boudoirve@gmail.com | Venezia, Italia

Durante una delle sue quotidiane corse sulla metropolitana di New York, Darlene Freeman notò un paio di occhiali da vista sul volto di una donna particolarmente elegante, seduta di fronte a lei. Scoprì che era un'italiana e, dopo aver iniziato una conversazione, ha spiegato a Darlene di quale designer si trattasse. Una coincidenza da sfuttare durante il  suo viaggio annuale, con la sorella Elaine, a Venezia la settimana seguente. Dopo una breve ricerca su internet, ha scoperto che a Venezia il mio negozio era concessionario del marchio in questione. Pochi giorni dopo, le due sorelle sono apparse nel negozio. Due piccoli tornado di energia composta ed eleganza allo stesso tempo. Da allora, e si parla di quasi dieci anni fa, Boudoir è diventata la prima tappa della loro settimana Veneziana; la seconda tappa è un taglio di capelli da Carbone Parrucchieri. La loro fedeltà a Boudoir ha a che fare con l'apprezzamento per il tocco personale che cerco di dare al servizio e un approccio alla vendita assolutamente privo di pressione. Così mi dicono le Freeman sisters.

 

- Vivete in una grande metropoli, la città che la maggior parte delle persone vede come il calderone culturale per eccellenza, il luogo delle infinite opportunità e possibilità... A New York si può trovare di tutto e di più : arte, eventi, cultura, cucina e ovviamente shopping. Conosco alcuni ottimi negozi di ottica nella vostra città. Sono felice, ogni anno di vedere che comunque preferite essere stupite con qualcosa di nuovo da me , a Venezia. Quando fate shopping, che cosa trovate a Venezia, che non trovate a New York? E' forse per il fatto di essere in vacanza, con più tempo a disposizione e quindi fare compere risulta più divertente o è per l'esperienza di acquisto nel suo complesso?

Crediamo che sia la complessiva esperienza di acquisto a cambiare. Lo shopping presso i piccoli negozi locali è la nostra preferenza sia a Venezia che a New York, ma l'esperienza è generalmente molto diversa nelle due città a confronto. A New York far compere significa business: per il venditore è vendere e per noi concludere l'affare. A Venezia lo shopping è più come visitare un amico, molto più sociale come atmosfera e meno commerciale.


 

-Siete sorelle, non gemelle. Siete diverse di aspetto, agite e pensate in modi diversi, anche se facilmente vi si può individuare come parenti strette.  Avete sempre scelto cose totalmente diverse in tema di occhiali, solo una volta vi siete portate a casa lo stesso modello di occhiali, ma in due colori diversi ... e poi avete cambiato idea. Com'era andata ?

Ah sì, ci ricordiamo quella volta. In effetti è molto insolito per noi indossare gli stessi occhiali, perchè abbiamo volti totalmente diversi, così come i nostri stili sono differenti. Per qualche motivo particolare,  sembrava che quel paio funzionasse per entrambe. Una sorpresa! Tuttavia, abbiamo scelto colori diversi, Elaine il nero e Darlene un rosso magenta. A venezia eravamo perfette, ma a New York ci siamo rese conto che saremmo state più a nostro agio,, scambiandoceli e così abbiamo fatto.


 

-Conoscete Venezia molto bene, amare la città vi ha insegnato ad ottenere il meglio da lei. Sapreste dirmi qual'è la ragione principale che vi fa tornare ogni anno a novembre e cosa  vi piacerebbe cambiare se ne aveste il potere?

Quello a Venezia è un viaggio da sorelle molto speciale, che negli ultimi dieci anni è diventato una tradizione (i mariti stanno a casa!). Anche se entrambe viviamo a New York e siamo in costante contatto l'una con l'altra, fisicamente, via sms e per e-mail, i dieci giorni a Venezia sono un modo diverso per noi di passare del tempo insieme. Veniamo nel mese di novembre, perché ci sono meno turisti e , lasciatecelo dire, anche un minor numero di piccioni. Inoltre è più facile per noi di prenderci le vacanze in autunno. A novembre siamo ancora in tempo per la Biennale e per vedere tutte le mostre collaterali, ma senza la folla estiva. Se potessimo cambiare qualcosa, non riguarderebbe la città, a noi piace com'è e come a volte evolve e a volte involve, ma la nostra possibilità di fermarci più a lungo!

 

-Entrambe amate l'Italia, la nostra cultura... la nostra cucina. Avete mai considerato l'idea di stare qui un po ' di più, magari per frequentare una scuola di lingue e migliorare l'italiano, o qualche corso di cucina?

Oh, sì! Come appena detto, non solo sarebbe fantastico rimanere più a lungo per migliorare il nostro italiano e come facciamo la pasta, ma anche solo per essere a Venezia. Per noi è come lasciare la terra, entrare in un altro universo. Non c'è città al mondo che può reggere il confronto con la magia di Venezia. È come entrare in un sogno!

 

-Basta parlare di Venezia. Sapete che mi sono innamorato di New York senza esserci mai stato ... . Quali sono le cosa da vedere e da fare in un weekend lungo nella vostra Manhattan ? Magari riuscite a convincermi  e lasciare Venezia per 5 giorni e sorvolare l'oceano.

Il quartiere dell'East Village è il nostro preferito a Manhattan. Ci puoi trovare tutti i tipi di ristoranti etnici e altri piccoli negozi. I nostri preferiti, gli autenciti piccoli posti giapponesi della East 9th Street e il nostro negozio preferito di abbigliamento vintage, Tokio 7,  pochi blocchi a sud che, tra l'altro,  ti piacerebbe...E poi c'è il dim sum a Chinatown, un altro must. Molti altri quartieri e un sacco di cibo etnico in tutta la Città. Tutti i musei, l'architettura! Basta camminare e scoprire! Facci sapere quando vieni e per te ci sarà una mappa di tutto!

 

 

 

darlene , elaine, francesca meratti madera venezia

Darlene e Elaine, con al centro Francesca Meratti del negozio Madera di Venezia, recentemente a New York per fare ricerca di prodotto.

angelo carbone, alessandro de lorenzo, stefano gallo

Darlene era al Gran mercato Alimentare centrale a new york e una mezza dozzina di persone l' hanno fermata per complimentarsi per gli occhiali da sole.

Web agency - Creazione siti web Catania